Tutto il sistema fatto dall’Agenzia delle Entrate per l’obbligo di fatturazione elettronica che scatta da gennaio non è privacy by design, alla luce del Gdpr. E per questo va corretto in corsa, con forti incognite che ora si aprono su tempi e modi di adeguamento all’obbligo.

E’ il primo commento che si può fare al provvedimento, più che corretto, con cui il Garante della Privacy interviene sull’obbligo della fatturazione elettronica B2b.

Sono evidenti i rischi che vengono dalle lacune di progettazione con cui l’Agenzia delle Entrate ha pensato il Sistema di interscambio. E’ la prima volta che il Garante esercita il nuovo potere correttivo di avvertimento, attribuito dal Regolamento europeo, attraverso un provvedimento adottato anche a seguito di alcuni reclami. Sempre alla luce delle nuove leggi, il Garante nota che sarebbe dovuto essere consultato ma l’Agenzia non l’ha fatto.

+ informazioni a questo link

Fonte: Fisco

Sviluppatori informatici

I giusti strumenti, per la tua informazione.

T: +39 0173 280479 E: info@langaweb.it

Contatta il nostro team

 Accetto le regole  privacy

LANGA Digital marketing firm
Piazza IV Novembre, 4 (MI) 20124, Milano ITA
VAT ID 10637600965

All Rights Reserved – Account / Supporto / Artist