Stop del garante privacy alla fattura elettronica

By 17/11/2018LANGA WEB, NOTIZIA
LANGA WEB | Siti Web, Programmazione e Social con Metodo

Tutto il sistema fatto dall’Agenzia delle Entrate per l’obbligo di fatturazione elettronica che scatta da gennaio non è privacy by design, alla luce del Gdpr. E per questo va corretto in corsa, con forti incognite che ora si aprono su tempi e modi di adeguamento all’obbligo.

E’ il primo commento che si può fare al provvedimento- più che corretto- con cui il Garante della Privacy interviene sull’obbligo della fatturazione elettronica B2b.

Sono evidenti i rischi che vengono dalle lacune di progettazione con cui l’Agenzia delle Entrate ha pensato il Sistema di interscambio. E’ la prima volta che il Garante esercita il nuovo potere correttivo di avvertimento, attribuito dal Regolamento europeo, attraverso un provvedimento adottato anche a seguito di alcuni reclami. Sempre alla luce delle nuove leggi, il Garante nota che sarebbe dovuto essere consultato ma l’Agenzia non l’ha fatto.

+ informazioni a questo link

Fonte: Fisco

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

+ info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi