Come comprimere e decomprimere i nostri file

By 01/08/2018TUTORIAL
compressione LANGA WEB | Siti Web, Programmazione e Social con Metodo

Il processo di compressione permette che piu’ file siano inseriti in un’unica cartella compressa la cui dimensione è inferiore alla somma delle dimensioni dei file originari. La compressione è normalmente usata per i file che devono essere inviati come allegati di un messaggio di posta elettronica o scaricati da internet. Ecco come comprimere e decomprimere i vostri file.

Compressione:

  1. Selezionare tutti i file o immagini che vuoi comprimere nella tua cartella di destinazione finale.
  2. Spostarsi con il cursore del mouse sui file (o sull’unico file che si selezionato) e premere il tasto destro.
  3. Selezionare la voce “Invia a” dalla tendina e successivamente cliccare sulla voce “Cartella compressa”; dovrete poi scegliere il nome della cartella che conterrà i vostri file compressi.

Decompressione:

  1. Fare doppio clic sul file .zip. A partire da Windows XP, i computer hanno un programma che permette di decomprimere i file compressi, fornito insieme al sistema operativo. Facendo doppio clic sul file compresso (.zip) si aprirà il programma. Altrimenti, puoi fare clic con il pulsante destro sul file compresso e selezionare “Estrai tutto”. Anche in questo modo aprirai il programma per estrarre i file compressi.
  2. Seleziona un file di destinazione. Usa il pulsante “Sfoglia…” per selezionare la destinazione.
  3. Premi “Estrai”. Dopo aver scelto file da decomprimere e destinazione, premi il pulsante “Estrai”.
  4. Cerca i file estratti. Vai alla cartella indicata nel passo precedente, e troverai i file che hai appena estratto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

+ info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi