Evoluzione del Web: ieri, oggi e domani

L’ evoluzione del web: era il 1991 quando Berners-Lee capo ricercatore del CERN pubblicò il primo sito web e da quel momento il mondo non è stato più lo stesso.

Sviluppò il primo programma in grado di leggere il codice html e i protocolli (http, ftp,..) Nexius, il primo browser al quale seguirono Safari (Mac) e Explorer (Windows).

Ebbe quindi inizio il Web 1.0, l’ internet dei contenuti, dove i siti web erano semplici testi statici simili alle pagine di un libro o a fogli di word.

 

Langa Web Siti Internet Dinamici

 

Contenevano anche immagini o video, ma lo scopo di queste pagine era la mera consulenza, l’informazione, senza interazione fra utente e contenuto.

I siti erano formati da pagine ricche di ipertesti, pagine contenenti collegamenti ad altre pagine, che creavano una struttura simile ad un enorme libro.

Fu proprio l’ impossibilità da parte dell’utente di interagire con i contenuti che spinse i ricercatori a cercare un’evoluzione: rendere dinamico il web permettendo all’ utente di interagire con esso. La trasformazione ebbe inizio con la possibilità di inserire dei commenti; in seguito con l’ausilio di nuovi linguaggi di programmazione (php) si crearono i primi forum e i primi blog dando vita al Web 1.5.

Il web si è così spinto sempre più verso l’interattività con l’utente dando vita a quello che attualmente è il Web 2.0, o il web dinamico. Per la prima volta si è data grande importanza all’ usabilità e al modo di condividere i contenuti.

 

Langa Web Siti Internet Dinamici

 

Ma il web non ha smesso di evolversi: oggi di fatto stiamo già entrando nel Web 3.0: il web della semantica e delle cose, web of things.

Si parla di un unico enorme database, il webdatabase, dove tutte le informazioni di internet confluiranno per velocizzare ricerche e semplificare la gestione dei dati. Sarà un web sempre più semantico perchè tutto sarà legato alle parole chiave legate ai documenti (documenti, video, immagini, suoni) e tutte le ricerche saranno legate a queste parole.

 

Langa Web Siti Internet Dinamici

 

Ma c’è anche chi, parlando di Web 3.0, ipotizza che si muoverà verso il 3D, con una rete non più fatta di pagine, ma di veri e propri spazi in cui “muoverci” per trovare quello che cerchiamo: si parla di augmented reality che trova già molte applicazioni.
Sarà dunque questo il futuro del web?


CERTIFICATO DI GARANZIA

La garanzia LANGA è derivata da certificazioni di carattere stilistico e tecnico di programmazione. Essi certificano le lavorazioni come uniche e dettagliate secondo i voleri del Cliente.

Ogni lavorazione LANGA segue gli iter del programma gestionale Easy LANGA ed è marchiata appositamente dal Sigillo di Garanzia LANGA

Team Foolish

LANGA