Adobe, software che se ne vanno, software che arrivano

By 04/08/2017LANGA WEB, NOTIZIA
LANGA WEB | Siti Web, Programmazione e Social con Metodo

Software che se ne vanno, software che arrivano. La nota casa produttrice di software Adobe, ha recentemente annunciato il ritiro di un suo programma storico: si tratta di Adobe Flash, nato alla fine del 1996 per la creazione e pubblicazione sul web di video e contenuti multimediali.

La compagnia ha annunciato che nel 2020 terminerà il supporto a Flash Player, che consente di visualizzare siti e applicazioni creati con Flash. Il software non sarà più aggiornato e l’Adobe incoraggia chi fa uso di questo tipo di programmi a convertire i file in altri formati aperti, molto consigliato è lo standard HTML5.

La Apple già in passato ha avuto da ridire su questo famoso programma per via dei problemi legati alla sicurezza, e per le falle di sistema che ne hanno consentito l’uso come veicolo da parte dei cybercriminali in diversi attacchi informatici. Nel 2010, infatti, la Apple aveva bandito dai suoi prodotti Flash per ragioni legate ad “affidabilità e sicurezza”.

Ma la Adobe non si ferma, e sul web trapela una notizia inaspettata: si tratta di una nuova creazione, un software creato per la post-produzione digitale fotografica, ed è una sorta di “evoluzione” di Lightroom, ma con alcune peculiarità particolari.

Si chiama Nimbus, e per ora è uscita solo una versione di prova data in dotazione a pochi utenti di Creative Cloud. Adobe Nimbus ha funzioni più semplici e intuitive di Lightroom, può essere sincronizzato su pc, tablet, smartphone; può salvare materiale fino a un 1TB nello spazio cloud, ha una libreria fotografica accessibile da diversi dispositivi.

Possiede addirittura un motore di ricerca interno, che funziona grazie al riconoscimento automatico del contenuto delle foto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

+ info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi